Autori

Federica Manfredi

Comincia la sua carriera nel 1993, collaborando con la 3D6 s.r.l. di Roma, per cui realizza delle illustrazioni per la rivista di giochi di ruolo “Ferro & Fuoco” e per i giochi “Talislanta” e “Conspiracy X“. Insieme ad altri giovani autori, nello stesso periodo lavora alla realizzazione della rivista Nowhere, per cui realizza il fumetto Neurophobe.

Nel ’94 realizza per la B.B.D. Presse di Roma, al tempo Fenix, un numero della serie a fumetti “L’insonne, Desdy Metus”.

Ma è nel ’96 che avviene il suo ingresso nell'industria fumettistica. Lavora, infatti, per l’Editrice Universo di Milano, con cui pubblica due racconti di fantascienza a fumetti sulla rivista “L’intrepido”, su sceneggiatura di Vincenzo Perrone, e realizza sempre nello stesso anno delle illustrazioni a colori per il sito internet ufficiale di Nathan Never (Sergio Bonelli Editore).

Dal ’99 al 2001 pubblica mensilmente due pagine di fumetto a colori per la rivista ambientale “Modus Vivendi”, della Federazione Verdi, allegata ad “Il Salvagente”, su sceneggiatura di Marco Gisotti e, per la Star Comics, ha pubblicato un racconto di 30 pagine di Lazarus Ledd disegnato in collaborazione con David Messina, sullo speciale n°. 10 “Le 1000 luci di New York”

Da qui, continua le professioni di disegnatrice e illustratrice, conciliandole con quella saltuaria di colorista, fino ad arrivare, nell’estate del 2005, a collaborare con la Marvel comics, grazie alla miniserie di 3 numeri Vampire By Night, pubblicata sulla rivista Amazing Fantasy. Nello stesso periodo lavora con la casa editrice statunitense Devil’sDue, realizzando due numeri della serie Hack/Slash.

Sempre per la Marvel, oltre a disegnare il one shot Kid Colt and the Arizona Girl, su testi di Jimmy Paliotti e Justyn Gray, realizza 10 tavole a matita per una short story di Black Cat, “Herding Cats”, scritto da Fred Van Lente.

Numerose le collaborazioni con l'editore americano IDW, da Spock-Reflections a Captain's log: Sulu, da Star Trek-Burden of Knowledge a True Blood #5-Where were you? Epilogue: here comes the sun.

Al momento è impegnata su due numeri di una nuova miniserie per Dark Horse Comics, Grindhouse-Bride of Blood, e ha ripreso, dopo 10 anni di interruzione, la produzione di un fumetto autoriale, Magenta, edito ora dalla Prankster.

[torna all'elenco degli autori]