Autori

Alessandro Bacchetta

Nato il 12 dicembre 1986, nel 2009 mi sono diplomato alla Scuola Internazionale di Comics di Firenze con 30/30; nel 2015, con una tesi sul legame tra letteratura e fumetto, ho conseguito la laurea in “Letterature d’Italia e d’Europa” all’Università di Siena, con la votazione di 110 e lode.
Ho pubblicato vari racconti per Bookmaker Magazine, edito da Bookmaker Comics, tra il 2009 e il 2011; per la stessa casa editrice nel 2011 ho realizzato Azzurro Piccante, una delle storie che compongono l’antologico Beatles 360°. Nel 2010 ho illustrato un libro di Pinocchio per Aaren Editorial. Tra il 2006 e il 2013 sono arrivato tra finalisti e vincitori a vari concorsi nazionali, tra cui Lanciano nel Fumetto e Lucca Project Contest.
A Città di Castello, in occasione di Tiferno Comics 2010, ho esposto con Massimiliano Frezzato in una mostra su Pinocchio. Nel 2011 ho tenuto la prima mostra personale, al Palazzo del Podestà, sempre a Città di Castello. Alcune tavole di Azzurro Piccante sono state esposte a Firenze e ai Beatles Days 2011 di Bellinzona.
A ottobre 2013 è stato pubblicato il mio primo romanzo a fumetti, Una stanza tutta per tre, una storia su Virginia Woolf edita da Edizioni Nuova Prhomos, presentata in anteprima con una mostra a tema all’edizione 2013 di Tiferno Comics.
A inizio 2015 è stato pubblicato il racconto Seismos, nell’antologico Young Guns, realizzato a seguito di un concorso regionale. Durante l’estate dello stesso anno, nella Sala degli Ammassi a Citerna, in occasione di “E se le donne”, si è svolta una mostra basata su Una stanza tutta per tre.
A Lucca Comics 2015 è stata pubblicata da Kleiner Flug la mia seconda graphic novel, Raffaello, incentrata sulla vita del pittore urbinate.
Dal 2002 collaboro come redattore con Multiplayer.it, e ho scritto anche per Lo Spazio Bianco.
Dal 2013, tra gli altri lavori, disegno le illustrazioni delle etichette per Birra dell’Eremo.

[torna all'elenco degli autori]